La nostra Storia

Sono trascorsi molti decenni da quando, ai tempi dei nonni , la sagra era dedicata a S. Bartolomeo, patrono di Basedo, una piccola frazione del comune di Chions.

Si cominciò nella notte dei tempi con una pista da ballo rigorosamente fatta in legno, che veniva adagiata sul campo di bocce e la gente accorreva  per ascoltare e ballare le canzoni  eseguite da complessi e gruppi di liscio, mentre i genitori si divertivano a ballare i bambini divertiti salivano sulle giostre nel corso degli anni molte cose sono cambiate: i complessi sono tutti migliorati nel corso degli anni con impianti di luci , strumenti  sempre all’avanguardia, sempre per un pubblico sempre più esigente.

Nella nostra piccola frazione che un tempo era una zona paludosa e popolata dalla Rassa  (anatra) da cui deriva la nostra FESTA, una volta bonificato tutto e ci sono stati i primi insediamenti umani, i vecchi narravano che da lì è nata la nostra SAGRA DELLA RASSA.

Difatti nella nostra piccola frazione con la prima domenica di agosto in occasione dei festeggiamenti si possono degustare i nostri piatti, la Rassa piatto tipico preparato e cucinato secondo l’antica ricetta locale, nel corso degli anni abbiamo aggiunto gli gnocchi al ragù di rassa e non ultimo il frico al ragù di rassa oltre alla costa ecc. ecc..

Per la riuscita della nostra festa ogni anno abbiamo tantissime persone che si dedicano alla preparazione delle anatre, al montaggio e all’abbellimento delle strutture, il servizio ai tavoli, alle pulizie.. e qui per nulla al mondo sorprenderebbe il visitatore se non sapesse  che la nostra piccola comunità di Basedo conta solo su 300 residenti e che mediamente accoglie migliaia di persone ogni anno da tutte le regioni vicine e anche dall’estero.

Un tempo la festa era concentrata in un'unica situazione, poi intorno al 2002-2003 si è creata una situazione musicale suddivisa tra zona tradizionale (ballo liscio) e zona Giovani (PACHA). La zona giovani è cresciuta anno dopo anno ed oggi rappresenta un importante punto di incontro e di divertimento con la presenza di affermati Dj e gruppi rock emergenti della zona. La bibita preferita dei frequentatori del Pacha è il famosissimo Mohjto che rinfresca le caldi notti estive della sagra della Rassa.

Una domanda nasce spontanea com’è possibile rispondere alle varie esigenze delle migliaia di presenze ogni anno, un grosso aiuto viene dato dalle persone che sono legate al paese delle origini (luogo natio), altre dalla simpatia e amicizia che legano gli abitanti e per questo motivo che decidono di collaborare, un altro aiuto sicuramente valido ci viene offerto da persone dei paesi limitrofi e a volte anche dall’estero         (Canada, Francia, Romania, etc.) tutti offrendoci gratuitamente il loro contributo. Gran parte del plauso, sicuramente va ai componenti del Gruppo Festeggiamenti Basedo che durante l’anno si adoperano senza sosta affinché tutto riesca nel migliore dei modi.

Il Gruppo certamente non solo organizza la Sagra ma negli anni ha organizzato anche concerti con cantanti del calibro di LITTLE TONY, NOMADI e ANNA OXA poi ci siamo dati una pausa ma non e detto che negli anni a venire ce ne saranno altri, carri di carnevale, gite, castagnate, il babbo natale per i piccoli, il pacco regalo per gli anziani del paese, la casera, e non ultimo il 2014 per noi è stato un anno meraviglioso siamo riusciti ad essere presenti e a fa conoscere la nostra specialità che è la RASSA a FRIULI DOC che è una  grande  kermesse dei prodotti regionali in quel di UDINE.

 

GRUPPO FESTEGGIAMENTI BASEDO